Chat with us, powered by LiveChat

Stanza in affitto a Milano? Occhio alla cauzione

Stanza in affitto a Milano? Lo sapevi che per un motivo o per l’altro la cauzione non ti viene molto spesso restituita?

Lo so, ti sembrerà strano ma purtroppo tutto questo corrisponde alla realtà.

Guarda il Video–> https://youtu.be/k0sb6kZ-nYU

Non voglio allarmarti e nemmeno metterti in una situazione di diffidenza nei confronti di proprietari che ti affittano la stanza a Milano.

Scegliere una stanza in affitto a Milano è piuttosto incasinato, per una serie svariata di ragioni che ti vado nell’ordine ad elencare:

  • prezzi per una singola molto alti
  • appartamenti indecenti
  • NO contratto
  • cauzioni spropositate
  • poca offerta
  • arredi della nonna
  • coinquilini poco affidabili

E sono solo alcuni dei motivi per cui prendere una stanza in affitto a Milano diventa più difficile che laurearsi con 110 e lode in 6 mesi.

Non ti voglio scoraggiare, sono certo che se seguirai  miei consigli troverai la soluzione adatta a te.

Ma oggi, il tema di questo post, riguarda la cauzione…maledetta cauzione.

Facciamo un pò di chiarezza;

a cosa serve la cauzione?

La cauzione viene chiesta dal proprietario contestualmente alla stipula del contratto di locazione e, a differenza di ciò che tutti i comuni mortali pensano, NON serve per coprire eventuali canoni di locazione non saldati.

La cauzione serve per ripristinare l’immobile di eventuali danni causati all’appartamento durante la tua permanenza.

Questo piccolo particolare non è considerato dalla maggior parte che prendono una stanza in affitto a Milano.

E cosa succede molto spesso?

Pur di avere una tetto sopra il letto, molte persone si accontentano di vivere in appartamenti vecchi, con tapparelle rotte, finestre rotte ecc.

per non parlare di sicurezza. (ma  finchè va tutto bene nessuno ne parla).

Tu formalizzi il contratto con la proprietà, va tutto bene, ti accontenti della tua stanza in affitto a Milano piuttosto bruttina, paghi 600€ al mese senza battere ciglio e come non bastasse dai in mano al proprietario 3 mensilità di cauzione.

stanza in affitto a milano

Si, hai capito bene, per la tua stanza in affitto a Milano devi anticipare (molto spesso) 1.800 € a titolo di deposito cauzionale.

I mesi passano, dovrai trovarti un lavoretto per pagarti gli studi ( se sei fortunato saranno i tuoi genitori a pagarti la stanza in affitto a Milano) e inizi il tuo percorso di studi.

Ma alla fine del primo anno accademico ti stufi di vivere in quella specie di tugurio e decidi di cambiare. Insomma, vuoi trovarti una stanza in affitto a Milano in una posizione più centrale, più grande e da condividere con due amici che hai conosciuto.

Come da prassi invii la disdetta al proprietario, consegni le chiavi e giustamente chiedi che ti vengano restituiti i tuoi 1.800 € di deposito cauzionale.

Ecco, la cosa triste è che molto spesso, alcuni proprietari furbetti, accampano scuse assurde per non restituirti questa somma di denaro.

Si tratta di un azione disonesta ma ahime molto frequente, non solo per chi prende una stanza in affitto a Milano, bensì in tutte le città universitarie italiane.

Non voglio fare del terrorismo, anzi, ci sono un sacco di persone per bene e oneste sulla faccia della Terra. Ti dico solo di aprire bene gli occhi e capire velocemente con chi hai a che fare.

E se ti è possibile, affidati ad una struttura organizzata. Un’azienda che di lavoro faccia solo questo. Stanzasemplice®

Guarda il Video–> https://youtu.be/k0sb6kZ-nYU

Ti auguro una buona giornata, alla prossima.

Francesco

Ps: Stai cercando una stanza in affitto a Milano e NON vuoi pagare la cauzione ? CLICCA QUI

 

 

La tua stanza in affitto a cauzione 0